Mascherine per il Coronavirus: vademecum per l’uso

Vademecum del Ministero dell'interno

Circolare per l’uso delle mascherine

Il Ministero dell’Interno ha diramato un Vademecum per l’utilizzo delle mascherine redatto da Asso-Forma un’agenzia formativa accreditata della regione Piemonte.

Chi deve usare le mascherine per il Coronavirus

Deve usare le mascherine protettive chiunque sia al di fuori della propria abitazione per lavoro o per necessità. Ricordo che l’indicazione è di rimanere a casa e per uscire bisogna essere in possesso dell’autodichiarazione o della dichiarazione del datore di lavoro – download a questo indirizzo 

Quali sono i tipi di mascherina sul mercato e chi le deve usare

MASCHERINETIPOLOGIAA CHI E' PRESCRITTA
FFP3 con. valvolaacquistaOSPEDALI Reparti Terapia Intensiva, (perché in contatto con pazienti contagiati)
FFP2 con valvolaacquistaSOCCORRITORI (perché sono a contatto con persone potenzialmente contagiate)
FFP2 senza valvolaacquistaFORZE DELL’ORDINE (solo in caso di emergenza ed ausilio a Soccorritori)
FFP2 senza valvolaacquistaMEDICI di famiglia e GUARDIE MEDICHE.
In alternativa con valvola (la valvola è di aiuto a chi è costretto ad utilizzarla a LUNGO TEMPO in presenza di paziente potenzialmente malato); i medici potranno abbinare la mascherina chirurgica sopra alla MASCHERINA FFP2 con valvola per limitare la diffusione della loro esalazione dalla valvola.
Mascherina chirurgica (o fatta in casa)acquistaTUTTI: popolazione circolante, lavortatori, FORZE dell’ORDINE, gli uffici aperti al pubblico, gli addetti alla vendita di alimentari ed, in ogni caso, TUTTE LE PERSONE IN CIRCOLAZIONE

ATTENZIONE

CHI NON DEVE utilizzare le FFP2 ed FFP3 con valvola

Premesso che dalla Valvola della mascherina fuoriescono le esalazioni, il che equivale a DIFFONDERE il possibile contagio, ne è sconsigliato l’uso:

  • per la popolazione, ci contamineremmo uno con l’altro.
  • Forze dell’Ordine che sono costrette ad un contatto ravvicinato tra colleghi, si contaminerebbero l’uno con l’altro.
  • tutti i reparti di alimentari o banchi del fresco.
  • Uffici aperti al pubblico.

CHI DEVE usare le FFP2 ed FFP3 CON valvola:

  • Ospedali Reparti TERAPIA INTENSIVA ed INFETTOLOGIA
  • I SOCCORRITORI 118, CROCE VERDE, CROCE ROSSA, o assimilati.
    (Queste categorie si presume che avranno contatti con persone o pazienti CERTAMENTE CONTAGIATI) devono fare sforzi e/o devono tenerle per lungo tempo.

CHI DEVE avere le FFP2 ed FFP3 SENZA valvola:

  • Le FORZE DELL’ORDINE esclusivamente per gli interventi di emergenza o  in assistenza ai soccorritori, in abbinamento ad OCCHIALI E GUANTI MONOUSO.

Mascherine ricevute al proprio domicilio

Il tipo di mascherina ricevuta a casa è un po’ diversa dai modelli elencati. TI consiglio di leggere attentamente le avvertenza della regione in merito. Le puoi trovare a questo LINK

 

Nuove Regole per uscire di casa

Purtroppo troppe persone stanno uscendo di casa senza avere validi motivi e le sanzioni si stanno sempre più inasprendo.

Si potrà da questo incubo solo se le regole saranno rispettate da tutti. Vediamo le regole adottate nelle varie regioni e le regole in alcuni comuni:

Valle d’Aosta

Cantieri chiusi e  divieto di attività motoria e sportiva sia a piedi che in bicicletta.

Friuli Venezia Giulia

Negozi chiusi la domenica, escluse farmacie, parafarmacie ed edicole.

Veneto

Chiusura di parchi e giardini pubblici. Chiusura domenicale dei generi alimentari. Gli spostamenti a piedi e in bicicletta solo con le limitazioni ammesse dall’autodichiarazione. Le uscite (a piedi) per i bisogni degli animali o la spesa solo fino a 200 metri dall’abitazione.

Emilia Romagna

Chiusi giardini e Parchi. Passeggiate, bicicletta e corsa sonio concesse solo «in prossimità del proprio domicilio».

Comune di Roma

Chiuse tutte le spiagge di Roma,  le  Pinete di Castel Fusano e dell’Acqua Rossa.

Questo weekend saranno fermati TUTTI i veicoli per verificare la legittimità degli spostamenti. L’attività motoria deve essere svolta nel rispetto delle distanze.

Marche

Chiusi parchi, spiagge,  parchi gioco e giardini pubblici. Gli spostamenti sono consentiti solo per le motivazioni ammesse attraverso l’autodichiarazione  (lavoro, ragioni di salute o altre necessità come gli acquisti di generi alimentari). Le uscite (a piedi) per i bisogni degli animali o la spesa solo individuali e in prossimità dell’abitazione.

Montesilvano

Divieto di circolazione a piedi o in bicicletta senza comprovate esigenze. Vietate le attività motorie e sportive all’aperto; passeggiate con i cani entro i 400 metri dalla propria abitazione; la spesa entro 1 km da casa o dal luogo di lavoro.

Cinquefrondi (provincia di Reggio Calabria)

Chiusura della cittadina in entrata e in uscita. “Divieto assoluto di sostare sulle panchine di piazze, viali e luoghi pubblici”. “Gli animali d’affezione possono essere portati fuori da casa per le esigenze fisiologiche, ma nelle immediate adiacenze della propria abitazione, e per il tempo strettamente necessario”.

Sicilia

Si può uscire solo una volta al giorno per gli acquisti (ad eccezion e dei farmaci). Anche in Sicilia negozi alimentari chiusi la domenica. Vietata l’attività motoria all’aperto.

 

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.