FAQ SPID: Cos’è e come ottenerlo per l’accesso ai servizi

sistema pubblico identità digitale spid scegli

FAQ

Cos’è lo SPID?

Per SPID si intende la modalità di riconoscimento per l’accesso online ai servizi della pubblica amministrazione e dei privati.

Cosa si intende per livello di sicurezza dello Spid?

Per livello di sicurezza si intende la modalità richiesta per accedere ai servizi online. All’aumentare del livello (spid livello 1, livello 2 o livello 3) aumenta la sicurezza di accesso al sito.

Cos’è lo Spid di Livello 1?

Il primo livello è il più semplice e consiste semplicemente nell’inserire il nome utente e la password scelta per accedere al servizio.
Esattamente come facciamo per entrare nella nostra casella e-mail. Fino ad oggi era il metodo più usato anche dalla pubblica amministrazione con la richiesta di cambio password ogni 3 mesi come richiesto dalla legge 196/03 sulla sicurezza.

Cos’è lo SPID di livello 2?

Il Livello 2 è il nuovo livello di sicurezza richiesto per accedere alla pubblica amministrazione e garantisce un’ulteriore livello di sicurezza. Se con il livello 1 chiunque possieda le nostre credenziali di accesso può accedere al servizio, con il 2^ livello oltre a nome utente e password per l’accesso è richiesta l’immissione di una OTP ossia di una password temporanea, che vale solo per pochi secondi, ricevuta sul nostro smartphone tramite app o sms al momento della richiesta di accesso al sito.

Cos’è lo SPID di Levello 3

Il Livello 3 prevede l’uso della firma digitale garantita da un supporto come un lettore digitale di smart card.

Cosa devi avere per fare lo SPID?

Per ottenerlo devi:
– essere maggiorenne;
– avere una casella email personale;
– presentare il documento di identità (carta d’identità, patente, passaporto…)
– presentare il Codice Fiscale (tesserino sanitario o tesserino cod. fiscale)

A chi mi rivolgo per fare lo SPID?

Per attivare il livello 2 o il livello 3 devi rivolgerti ad un gestore di identità abilitato chiamato identity provider.
Gli identity provider abilitati al rilascio sono:
ARUBA-ID, INFOCERT-ID, INTESA-ID, LEPIDA, NAMIRIAL-ID, POSTE-ID, SIELTE-ID, SPIDITALIA, TIM-ID.

Posso avere lo SPID gratis?

Certamente! I provider lo attivano gratuitamente con il riconoscimento personale.
SIELTE-ID effettua gratuitamente anche il riconoscimento via webcam, tuttavia sono gratuiti solo un numero limitato di OTP. Per continuare ad usarlo si deve acquistare un pacchetto.
POSTE-ID a mio avviso è il più semplice ed economico. Si fa l’iscrizione online e al termine ci si reca con la mail ricevuta e i documenti personali al più vicino Ufficio Postale per fare il riconoscimento di persona. E’ possibile anche prenotare il giorno e l’ora del riconoscimento per evitare la coda allo sportello.
Se vuoi attivarlo gratuitamente con POSTE-id ho pubblicato le istruzioni dettagliate in questo articolo: LINK

Quali sono le pubbliche amministrazioni che richiedono lo SPID?

Lo possiamo usare per l’accesso ad INPS, Agenzia delle ENTRATE, ecc.. puoi trovare qui l’elenco completo del Ministero. Ti servirà per gli usi più svariati come: Indennità COVID, Assegno accompagnatoria, Modello unico, App IO, modello 730 precompilato, cassetto fiscale, Contravvenzioni, TASI, IMU, ICI, richiesta della 104, bollo auto, certificati, ISEE ….

COME USARE LO SPID

Commenta per primo

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.